Boom delle tipizzazioni nell’anno 2018

I numeri parlano chiaro. I giovani hanno capito l’importanza di ADMO e della tipizzazione, e sempre più numerosi accorrono al richiamo di donare la vita.

Statistiche alla mano, a Marzo di quest’anno, grazie all’Università La Sapienza, 18 giovani si erano tipizzati, con la collaborazione dell’Azienda Ospedaliera San Camillo-Forlanini.

Ad Aprile siamo saliti, sempre alla Sapienza, e sempre in collaborazione col San Camillo, a ben 37. A Maggio superiamo il record e saliamo a 38, in collaborazione con l’Umberto I.

Boom a giugno presso l’ateneo romano: 103 giovani tipizzati grazie ai medici dell’Umberto I.

Un successo davvero insperato!

Le giornate si sono svolte davanti al Ciao Sapienza (Centro Informazioni Accoglienza Orientamento) dell’Università Sapienza di Roma.

E a questi numeri di crescita davvero impressionante, si aggiungono quelli di altre realtà.

All’Università di Tor Vergata 59 persone tipizzate, grazie all’Umberto I il 4 giugno. Condividiamo il nostro clamoroso e personale successo con tutti voi, e con:

Centro Nazionale Trapianti, CNT(#diamoilmegliodinoi),

AdSpem che ha gentilmente fornito un’autoemoteca per i primi tre mesi e due autoemoteche più personale sanitario per l’ultima giornata di Giugno,

Azienda Ospedaliera San Camillo-Forlanini,

Policlinico Umberto I,

A.I.D.O (Associazione Italiana per la Donazione di Organi Tessuti e Cellule),

Sapienza Università di Roma e Sism Sapienza

e con il Patrocinio del Ministero della Salute.

Un ringraziamento particolare a tutto il personale sanitario dei due ospedali e all’AdSpem, in special modo le dottoresse Eleonora Ponte e Maria Paola Perrone, il presidente AdSpem Enrico Maccari, Paola Dorascenzi, Maurizio Rodi, Elisa di Sante, Simone Marchese, Gianfranco Mitri, Giuseppe Tozzo e Sara Valiani.

Per la giornata a Tor vergata (Seconda edizione di “The Sound of a Second Life”), presso la facoltà di medicina dell’Università Tor Vergata di Roma

Si ringraziano i ragazzi del Sism: Roberta Bosco, Gabriele Nalli , Valentino De Franco e la preziosa Enrica Modena del Policlinico Tor Vergata.

Nuovamente insostituibili nel loro lavoro Maria Paola Perrone e Giuseppe Tozzo.

Grazie ancora a tutti coloro che ci seguono con amore e voglia di vita, e arrivederci ai prossimi appuntamenti, sempre più numerosi!

Gianni Barberi